giovedì 12 gennaio 2012

ricapitolando

1) si brucia l'HD dell' iMac, perdo TUTTI i dati, lavori, foto, film, musica, ma soprattutto i LAVORI!
2) compro un macbook usato, dopo una settimana si rompe l'alimentatore.
3) compro una chiavetta usb da 32 gb su internet, mi arriva dopo due mesi e al primo utilizzo si rompe.
4) compro un'altra chiavetta usb (non da internet) da 16 gb e dopo averla utilizzata un pò scopro che la metà dei file che vi trasferisco, automaticamente si danneggiano e non vengono letti (la formatto più volte ma niente).
5) la batteria dell macbook inizia a funzionare a singhiozzi.
6) decido di cambiare il modem/ruter che mi funzionava male da un pò, ma male che nemmeno il portatile mi prendeva nella stessa stanza, insomma ne prendo uno nuovo lo installo e...non va in wifi.

la conseguenza di tutto sto casino è che sto lavorando molto lentamente, ed è una cosa prima di tutto non è da me e soprattutto non mi fa lavorare in maniera serena.
per cui da lunedì lascio la mia postazione di lavoro e mi trasferisco, in un posto lontano da distrazioni e da casini, si farò l'eremita per un pò, mi porterò dietro computer, libri e fumetti e tutto quello che mi occorre per lavorare.
ci sentiamo da li!



4 commenti:

niki starnino ha detto...

eh eh.. http://qumodink.blogspot.com/2011/11/la-storia-delle-cose-e-dellestinzione.html

http://massimilianomoccia.blogspot.com ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

ahahahaha...e poi dicono che quelli che hanno i Mac non sono dei Nerd X)

Dai che come disse un tale: "Non può piovere per sempre"

Andrea Errico ha detto...

4 8 15 16 23 42...li hai giocati, di la verità! :D